Alessandra Moretti, l’ultimo disastro nel giorno del referendum: la foto con cui si umilia da sola / Guarda

loading...

Referendum, la svolta astensionista di Alessandra Moretti: “Non andate a votare”

Ieri mattina Alessandra Moretti, esponente del Pd asfaltata da Luca Zaia alle ultime regionali, ha sbagliato ancora tutto. «Ho deciso di non andare a votare e la mia astensione la rivendico come un diritto sacrosanto per manifestare tutta la mia contrarietà rispetto ad un modo strumentale e scorretto di utilizzare il voto dei cittadini per scopi diversi da quelli espressi», ha scritto sui social network.

E dire che un anno e mezzo fa era per il Sì convinto. Ma anche ad aprile scorso era favorevole all’autonomia. Invece tre giorni fa ha attaccato i sindaci leghisti, che ironicamente dicevano di non ricevere i cittadini che non saranno in grado di provare di aver votato al referendum: «Sono minacce di stampo fascista inaccettabili in democrazia», accusava la Moretti. Da qui la campagna per l’astensione. Fallita.

http://www.liberoquotidiano.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *