Renzi: “Oggi sto con Salvini. Chi tira in ballo i figli degli avversari è un cretino”

Renzi: “Oggi sto con Salvini. Chi tira in ballo i figli degli avversari è un cretino”

16 settembre 2018 0 Di redazione

“Per una volta sono d’accordo con Salvini. Chi scrive queste cose contro i figli di un avversario politico è un cretino. Cre-Ti-No”. Lo scrive su Twitter Matteo Renzi, in segno di solidarietà con l’altro Matteo, il ministro dell’Interno, per un attacco al veleno di un utente Twitter con la tessera del Pd “Se vedessi sulla strada il figlio di Salvini vittima di un incidente stradale, passerei avanti dicendo Prima i piddini”, questo l’illuminato post di  Giuseppe Rotondo, che è stato subito messo a tacere dal vicepremier. “Cretino, lascia fuori dalle polemiche i miei figli”, ha risposto su Facebook Salvini postando la foto del tweet incriminato di Rotondo che ora ha chiuso il suo profilo sul social media.  Questa volta senza ironia e bacioni, Salvini ha denunciato l’escalation di odio dei suoi detrattori aggiungendo un post scriptum: “Il signore si dichiara iscritto al Pd”. In effetti il coraggioso internauta scrive di occuparsi di “Ricerca e Innovazione. Comunicazione e marketing. Relazioni pubbliche. Non profit fundraising”. Ma soprattutto di essere fondatore del movimento “Insieme per il Pd” del “circolo Pd università è ricerca”. Oggi la presa di distanza dell’ex segretario del Pd, anche per lui si tratta di un “cretino”. Secolo d’Italia