Africani sul bus senza pagare “Scendete”. Loro? Prendono in ostaggio i passeggeri

Africani sul bus senza pagare “Scendete”. Loro? Prendono in ostaggio i passeggeri

17 settembre 2018 0 Di redazione

Immigrati, senza biglietto sull’autobus prendono in ostaggio i passeggeri

Loro sull’autobus ci volevano viaggiare gratis. Punto e basta. E non sono scesi finchè sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri, che li ha denunciati per interruzione di pubblico servizio e altri reati. Ma intanto, i passeggeri dell’autobus che giovedì scorso doveva partire da Abetone per Pistoia sono rimasti bloccati per un’ora e mezzo, “ostaggi” della sceneggiata di un gruppetto di una decina tra senegalesi, maliani, nigeriani e ivoriani che erano saliti sul bus della Copit senza biglietto.

Quando il conducente gli ha chiesto di pagare loro hanno bloccato le porte del mezzo dicendo che non volevano nè pagare nè scendere. Qualcuno ha chiamato il 112 e poco dopo è arrivata una pattuglia dei carabinieri che ha identificato gli africani assieme al personale della struttura di accoglienza ad Abetone che li ospita. Due sono stati denunciati anche per non aver voluto mostrare alcun documento o fornire generalità, mentre altri tre per non aver fornito alcun documento di identificazione o soggiorno. L’autobus è infine partito (senza gli africani) un’ora e mezza dopo l’orario previsto. liberoquotidiano.it