Ecofin, adesso è giallo su Tria Antcipa il rientro da Bruxelles

Ecofin, adesso è giallo su Tria Antcipa il rientro da Bruxelles

6 novembre 2018 0 Di redazione

Ancora alta tensione nel governo. Il ministro del Tesoro, Giovanni Tria sarebbe rientrato dall’Ecofin senza incontrare i giornalisti

Ancora alta tensione nel governo. Il ministro del Tesoro, Giovanni Tria sarebbe rientrato dall’Ecofin senza incontrare i giornalisti dopo l’incontro con i ministri dell’Economia dell’Unione Europa.

Di fatto è saltato dunque l’incontro con i cronisti che avrebbe potuto dare qualche indizio sui negoziati con l’Ue sul fronte della manovra. Tria a quanto pare sarebbe ripartito in anticipo con la runione ancora in corso per non perdere il volo per l’Italia.

Di fatto però la realtà sarebbe un’altra. Il titolare di via XX Settembre avrebbe evitato l’incontro con i giornalisti per non rilasciare dichiarazioni in un momento così delicato. Per la giornata di domani è previsto un vertice con Di Maio, Conte e Salvini per definire le strategie in vista della battaglia d’Europa. La proposta per la legge di Bilancio in questo momento non cambia e resta il rischio procedura di infrazione contro l’Italia da parte di Bruxelles. Dombrovokis, vicepresidente della Commissione è stato molto chiaro: “Se la manovra non dovesse cambiare in modo significativo, dovremmo riconsiderare le nostre conclusioni sulla procedura per deficit eccessivo. La correzione della manovra italiana dovrà essere considerevole”. ilgiornale.it