Matteo Salvini: “Io, uno sbirro orgoglioso”. Schiaffo ai sinistri, la frase epocale sulle divise

Matteo Salvini: “Io, uno sbirro orgoglioso”. Schiaffo ai sinistri, la frase epocale sulle divise

12 novembre 2018 0 Di redazione

Tutto l’orgoglio di Matteo Salvini, in questa frase: “Quando vogliono attaccarmi, anche mediaticamente, mi chiedono se faccio il ministro o lo sbirro, pensando di arrecarmi onta: io rispondo con immenso orgoglio che faccio tutte e due le cose che sono due missioni, non due professioni”. Così il ministro dell’Interno alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2018-2019 della Scuola Superiore di polizia. “Orgoglioso di essere sbirro”, dunque.

Il vicepremier della Lega ha poi aggiunto: “Il mio compito da ministro è trovare un po’ più di fondi, un po’ più di uomini e donne per le forze dell’ordine, perché pacche sulle spalle, elogi ed encomi a chi lavora in strada e rischia la vita non bastano”. E ancora: “Da ministro cerco di portare più soldi ma anche quello che nella manovra non c’è: rispetto, dignità e onore per chi indossa una divisa. E io farò tutto il possibile perché chi indossa la divisa non possa essere non dico sfiorato, non dico vilipeso ma nemmeno messo in discussione. Non tollererò che l’errore passato di uno metta in discussione l’eroismo e la professionalità di centomila”, ha concluso. liberoquotidiano.it