Conte tende la mano alla Francia: “Un malinteso”. E incontra i pastori sardi

Conte tende la mano alla Francia: “Un malinteso”. E incontra i pastori sardi

12 Febbraio 2019 0 Di redazione

Francia: Conte, un malinteso. Italia in Ue non e’ isolata

Un ‘misunderstanding’, un “malinteso”, quello tra Italia e Francia. Cosi’ il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo che Parigi ha richiamato il suo ambasciatore a Roma.  Il premier, in un’intervista a Politico.eu, esprime quindi l’auspicio che il rapporto tra i due Paesi “possa essere risolto al piu’ presto”. L’Italia, sostiene ancora, “non e’ isolata” ma “non si e’ arresa nell’esprimere le proprie opinioni anche quando cio’ che ha dovuto dire era scomodo. Essere anti-establishment e perseguire il cambiamento non significa essere anti-Ue – sottolinea – al contrario, poiche’ ci preoccupiamo per l’Europa, vogliamo che diventi un’Europa delle persone, piu’ vicina ai bisogni della gente”.

 Latte: Conte incontra delegazione pastori, ‘il 21 tavolo filiera’

“Abbiamo incontrato una delegazione di pastori sardi” spiega Giuseppe Conte, arrivato poco prima delle 19 in Prefettura a Cagliari, a proposito delle proteste per il prezzo del latte ovino che dilagano da giorni in Sardegna, a due settimane dalle elezioni regionali. L’incontro e’ avvenuto all’arrivo del presidente del Consiglio all’aeroporto militare di Decimomannu. “Come ha preannunciato il ministro Centinaio, il 21 febbraio alle 11.30 e’ convocato un tavolo di filiera al quale parteciperanno per la prima volta anche i pastori sardi. Saranno allo studio misure per venire incontro alle richieste”, ha confermato Conte prima di partecipare a un incontro con i rappresentanti dei Comuni del Sud Sardegna e della Citta’ metropolitana di Cagliari per avviare un piano di sviluppo del territorio”.

Fincantieri: Conte, fusione con Stx compatibile con regole Ue

“Io credo che la fusione sia perfettamente compatibile con le regole di concorrenza dell’Unione europea, pur rispettando le prerogative di valutazione che appartengono alla Commissione Ue. Ma ci aspettiamo che la fusione abbia semaforo verde perche’ e’ del tutto legittima”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un’intervista a Politico.eu a proposito della fusione tra Fincantieri e Stx. affaritaliani.it